ABBONATI ALLA RIVISTA

ABBONATI ALLA RIVISTA →

10 consigli per il benessere intestinale in primavera

Bonomelli idea tre tisane con probiotico per l’equilibrio della flora intestinale

 

In attesa dell’equinozio di marzo, che segna l’inizio della primavera, stanchezza, sonnolenza e mancanza di energia si avvicinano e mettono in allerta il sistema intestino-cervello, che regola il benessere dell’intero organismo. Vi è, infatti, una provata connessione tra il microbiota, un ecosistema di oltre 100 trilioni di microrganismi buoni presenti nell’intestino, e il sistema nervoso centrale: una corretta alimentazione e uno stile di vita sano diventano, dunque, strategici per ritrovare il benessere in questo periodo dell’anno.
Fabio Pace, dell’Ospedale Bolognini di Seriate, in provincia di Bergamo, dispensa 10 consigli, tra nutrizione e mindfulness, per regolare il funzionamento del nostro intestino, chiamando in causa i probiotici.
In Italia, il solo segmento degli integratori alimentari con probiotici si conferma tra le categorie più richieste, secondo i dati Integratori & Salute (26,5 milioni di confezioni vendute nel 2023, +40% rispetto al 2013, secondo i dati market.us). Da qui l’idea di Bonomelli di formulare tre tisane con probiotico, con 1 miliardo di cellule vive (valore che rientra nelle raccomandazioni ministeriali per un probiotico efficace) di Bacillus Coagulans BC30®, per un’azione sinergica con erbe officinali. Pace spiega che tra i probiotici esiste una tipologia di bacilli, come appunto il Bacillus coagulans, “che non teme le temperature elevate, ma le trova adeguate alla propria sopravvivenza”.
Studi scientifici dimostrano che le spore del Bacillus coagulans BC30® presenti nelle tisane Bonomelli sono resistenti al calore, all’ambiente acido dello stomaco e alla presenza di acidi biliari nell’intestino e arrivano sane nell’intestino, dove trovano condizioni ideali per risvegliarsi e riprodursi arricchendo la flora batterica.

10 consigli per il benessere intestinale in primavera

Il benessere intestinale passa per il microbiota, che necessita di fibre vegetali e di un quantitativo di calorie proporzionato ai nostri bisogni. Condurre un’alimentazione sana è in cima ai dieci consigli dell’esperto Pace. Meglio evitare lo stress e prepararsi alle giuste ore di sonno riposante con una tisana, per esempio, evitando sport serali o una prolungata visione della televisione.

Assumere probiotici preserva la salute contro infezioni respiratorie e le intestinali stagionali, interventi e stress. Non è necessario essere troppo rigidi con le diete alimentari ma è bene prestare attenzione alla composizione degli alimenti confezionati ed evitare alimenti processati industrialmente o ultra-processati. Fare attività fisica, mantenere una rete di relazioni umane significative e coltivare un hobby sono fattori altrettanto importanti. Infine, vista l’unità di corpo e psiche, l’ultima indicazione è volersi bene.

www.bonomelli.it

Articoli simili