Tutte le notizie sui trend alimentari più innovativi

Mancusi

Mercoledì, 27 Luglio 2022 08:01

Nuove frontiere per la ricerca sul microbiota

 

 

Sono due i punti chiave dell’ultima nota stampa divulgata dall’Osservatorio Integratori & Salute. Mentre il Programma nazionale per la ricerca 2021-27 conferma il valore della ricerca sul microbiota, si guarda al futuro per allargare il numero di probiotici attualmente in uso.
Fabio Pace, direttore U.O.C. Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva che da anni collabora con Integratori & Salute, fa il punto sui risultati delle ricerche condotte finora e spiega: “I probiotici sono da intendersi quali microrganismi vivi e vitali che somministrati in dosi adeguate (più di 1 miliardo) consentono di ottenere risultati benefici nell'ospite che li assume. Diverse ricerche confermano il loro ruolo nel contrastare discretamente o notevolmente una serie di patologie, come la sindrome dell'intestino irritabile e metabolica, la steatosi epatica non alcolica e le cardiopatie ischemiche. Gli psico-biotici vengono, invece, somministrati per rispondere a patologie del sistema nervoso centrale o malattie psichiatriche”.
Mentre le recenti tecniche di caratterizzazione molecolare rendono meno costosi e più rapidi gli studi sul microbiota, l’ambito più promettente riguarda l’ampliamento del numero di probiotici attualmente in uso (derivanti dalla categoria batterica dei lattobacilli, dei bifidobatteri e dal settore dei lieviti) e l’utilizzo di completamente nuovi. Ne è un esempio il Faecalibacterium prausnitzii, dalle interessanti doti antinfiammatorie.
Si può affermare, dunque, che una rivoluzione del microbiota sia stata resa possibile dalla determinazione genetica dei batteri che popolano il nostro intestino, la pelle, le vie respiratorie e quelle urinarie. La vera rivoluzione è iniziata quando si è passati dai metodi colturali ai sistemi di sequenziamento del cosiddetto meta-genoma, ovvero il microbiota. “Molti studi sono già avviati non soltanto nel riconoscere un’alterazione nella traccia microbica presente in una determinata malattia, ma nel comprendere quale è la conseguenza di questa alterazione”, spiega Pace.
Ecco che le linee guida del PNR 2021-27 mirano alla promozione della salute e ad uno stile di vita sano e sostenibile, allo stop al declino della biodiversità e all’efficientamento della produzione alimentare. In campo vi sono strategie di prevenzione più efficaci delle patologie umane e animali, avvalendosi di probiotici/prebiotici, che permettano una riduzione dell’utilizzo di antibiotici o che contrastino patogeni e metaboliti tossici, riducendo l’impatto delle malattie non trasmissibili.
Un focus particolare è dedicato alla valorizzazione del microbioma nei sistemi produttivi agroalimentari, con l’obiettivo di una sua migliore conoscenza, comprensione e utilizzo nell’ambito dell’intero sistema alimentare, compreso l’ambiente di produzione.
Ecco qualche numero. Entro il 2027 il PNR si ripromette di raggiungere un +10% di miglioramento della prevenzione di malattie associabili ad un’alterazione del microbioma/microbiota, un + 15% di efficienza dei sistemi produttivi alimentari, a fronte di una riduzione del 30% di pesticidi ed antibiotici nella produzione primaria vegetale e animale, sfruttando le interazioni positive tra microbioma-pianta e microbioma-animale.
“Introdurre nella dieta quotidiana cibi funzionali, cioè alimenti che sono stati fermentati o ai quali è stata aggiunta una quantità di batteri in grado di nutrire questo organo, è necessario per garantire un microbiota in salute. Questo rappresenta uno dei principali driver per cui oggi in Europa il nostro settore investe milioni di euro e l’Italia è uno dei paesi dove le imprese investono di più”, commenta Germano Scarpa, Presidente Integratori & Salute.

 

www.integratoriesalute.org

 

 

 

af-22-3-cop.jpg

Dove trovare la nostra rivista

22-23 novembre 2022 Amsterdam, Olanda

22-23 novembre 2022 Amsterdam, Olanda

23-24 novembre - Milano

23-24 novembre - Milano

6-8 dicembre 2022 - Parigi, Francia

6-8 dicembre 2022 - Parigi, Francia

21-25 gennaio 2023 Rimini

21-25 gennaio 2023 Rimini

5-7 maggio 2023 - Bologna

5-7 maggio 2023 - Bologna

8-11 maggio 2023 - Milano

8-11 maggio 2023 - Milano

9-11 maggio 2023 - Ginevra, Svizzera

9-11 maggio 2023 - Ginevra, Svizzera

1-4 giugno 2023 Rimini

1-4 giugno 2023 Rimini

Acquista i nostri libri

Acquista i nostri libri

Pasticceria Internazionale

Pasticceria Internazionale

TuttoGelato

TuttoGelato

FoodExecutive

FoodExecutive
Copyright © - 1998-2022 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 - P. IVA 01070350010

Chiriotti DEM Popup