ABBONATI ALLA RIVISTA

ABBONATI ALLA RIVISTA →

Gambe gonfie e pesanti?

La nutraceutica flebologica offre un validissimo supporto al micro e macrocircolo venoso. Annalisa Taccari ed Eelena Chiarello firmano un nuovo speciale salute e benessere per "Alimenti Funzionali"

 

Il microcircolo è un sistema fondamentale per nutrire i tessuti, per regolare la produzione di collagene e per il funzionamento del sistema cardiovascolare. Oltre a proteggere le nostre gambe da inestetismi e dalla sensazione di pesantezza, difende le nostre cellule dallo stress ossidativo. Gambe gonfie, sensazione di pesantezza, formicolii e crampi sono i principali disturbi dell’insufficienza venosa. Questa problematica è caratterizzata da reticoli di capillari (teleangectasie) e nei casi più gravi da vene varicose e ulcerazioni.
L’eziologia delle malattie venose croniche (MVC), nota come insufficienza venosa cronica (IVC), è correlata all’intrappolamento dei leucociti, alla loro attivazione e al rilascio di specie reattive dell’ossigeno (ROS) dai globuli bianchi intrappolati. Può dipendere da fattori ereditari, sovrappeso o da scorrette abitudini come la sedentarietà, troppe ore trascorse in piedi o l’utilizzo di calzature scomode. Inoltre, con l’arrivo del caldo, si determina una dilatazione dei vasi sanguigni, provocando un aumento della sintomatologia.
I disturbi circolatori degli arti inferiori sono più frequenti nel sesso femminile, che è anche quello più sensibile ai risvolti estetici del problema. Oltre a una costante attività fisica, alcuni cibi favoriscono la circolazione e migliorano l’integrità e l’elasticità dei tessuti. Vediamo quindi cosa mettere in tavola e quali sono i consigli per un’alimentazione equilibrata. Aumentare il consumo di frutta e verdura ad alto contenuto di potassio e magnesio, limitare i cibi ricchi di grassi saturi e sale (come salumi e formaggi), bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno. Tutti i frutti di bosco come more, ribes, lamponi, mirtilli e l’uva rossa sono l’elasticità delle vene, hanno proprietà vasodilatatrici e aiutano a prevenire l’invecchiamento cellulare. La vitamina C partecipa alla formazione del collagene, contribuendo alla normale funzionalità dei vasi, quindi prediligere il consumo di agrumi, kiwi e peperoni.
La nutraceutica flebologica offre un validissimo supporto al micro e macrocircolo venoso.

 

Continua a leggere lo speciale benessere di Annalisa Taccari ed Eelena Chiarello su “Alimenti Funzionali” n. 49
Abbonati alla nostra rivista

Articoli simili