Tutte le notizie sui trend alimentari più innovativi

avdreform-u-care.jpg
Lunedì, 23 Novembre 2020 06:32

Il teff favorisce il microbioma intestinale

 

Il teff, un cereale senza glutine, vanta un elevato valore nutritivo ed una composizione nutritiva che include carboidrati complessi, acidi grassi insaturi, oligoelementi e sostanze fitochimiche. Relativamente nuovo negli Stati Uniti, è stato a lungo un superfood in Africa orientale, specie in Etiopia. Ed oggi i ricercatori della Cornell University confermano i suoi effetti positivi per la salute intestinale, come riportano in uno studio pubblicato su Nutrients, dopo aver valutato i potenziali benefici nutrizionali dei composti bioattivi di origine vegetale in un modello in vivo.
Per la prima volta, i ricercatori hanno associato gli estratti di semi di teff e il suo consumo con gli effetti positivi sulla composizione e sulla funzione del microbioma intestinale, spiegando potenzialmente perché la prevalenza di carenze alimentari di ferro e zinco in Etiopia, sebbene ancora significativa, è inferiore rispetto ad altre nazioni africane vicine.
Nell’ambito della sperimentazione, l'estratto di fibra di semi di teff è stato iniettato nel liquido amniotico fertile delle uova di Gallus gallus, costituito principalmente di acqua e peptidi corti, il 17° giorno dello sviluppo embrionale; il liquido amniotico e la soluzione nutritiva aggiunta vengono consumati dall'embrione entro il 19° dell'incubazione embrionale. Hanno quindi testato come un composto candidato, in questo caso l'estratto di grano di teff, o una soluzione influenzi il tratto gastrointestinale, ma anche altri sistemi o altri tessuti, confermando gli effetti positivi sul microbioma intestinale e sulla funzionalità duodenale (intestino tenue) e sulla morfologia dei tessuti.
Diverse importanti vie metaboliche batteriche sono state arricchite dall'estratto di teff, probabilmente per via dell'elevata concentrazione relativa in fibre, dimostrando un'importante interazione batterico-ospite che contribuisce al miglioramento dello stato fisiologico di ferro e zinco e alla funzionalità dell'apparato digerente intestinale e superficie assorbente.

http://dx.doi.org/10.3390/nu12103020

Letto 18 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

af-20-3-af.jpg

Dove trovare la nostra rivista

Virtual Show 1-3 dicembre 2020 - Francoforte, Germania

Virtual Show 1-3 dicembre 2020 - Francoforte, Germania

nuove date 15-17 marzo 2021 Rimini

nuove date 15-17 marzo 2021 Rimini

NUOVA DATA 22-25 aprile 2021 - Bologna

NUOVA DATA 22-25 aprile 2021 - Bologna

5-7 ottobre 2021 - Ginevra, Svizzera

5-7 ottobre 2021 - Ginevra, Svizzera

Acquista i nostri libri

Acquista i nostri libri

SCARICA LA NOSTRA APP

pi_app.jpg
ce_app.jpg
Copyright © - 1998-2020 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 - P. IVA 01070350010

Chiriotti DEM Popup