Tutte le notizie sui trend alimentari più innovativi

avdreform-u-care.jpg
Lunedì, 07 Dicembre 2020 06:10

Gli alleati della vista

 

Inquinamento, stanchezza, stress e batteri possono danneggiare circa l’80% di tutte le informazioni che il nostro cervello riceve quotidianamente, ovvero quelle visive. Possiamo avere cura dei nostri occhi seguendo una dieta ricca in nutrienti e vitamine, che agiscono contro la formazione dei radicali liberi, rallentando i segni dell'invecchiamento, come perdita di acutezza visiva, deterioramento della retina, cataratta o glaucoma.
Come spiega Marco Moschi, Direttore Sanitario della Clinica Baviera di Milano: “Evitare i grassi in eccesso e mangiare alimenti che forniscono un grande apporto di minerali e vitamine può aiutare a ritardare i segni dell'invecchiamento visivo e a prevenire l'aumento del colesterolo e della pressione sanguigna; tutte cose che possono causare le principali malattie della vista. Noi incoraggiamo a seguire un regime alimentare ricco di vitamine A, C ed E, antiossidanti e Omega 3”.
I vasi sanguigni degli occhi sono molto piccoli e qualsiasi disturbo del sistema cardiovascolare potrebbe danneggiarli e compromettere la vista a lungo termine. Il riso aiuta il buon mantenimento della salute visiva grazie al suo basso contenuto di sodio e controlla l’ipertensione prevenendo il restringimento delle arterie. Basta invece una mezza tazza di mais per avere benefici, inclusa la riduzione del rischio di cataratta e la prevenzione della degenerazione maculare: ricco di luteina e zeaxantina, è una fonte importante di antiossidanti.
Luteina e zeaxantina funzionano come filtro naturale per i raggi solari e sono presenti anche nelle verdure a foglia verde; la luteina, in particolare, agisce sulla macula, la porzione della retina chiamata a codificare la visione dei dettagli, che può perdere la sua funzionalità nel tempo. Anche le carote, ricche di beta-carotene e vitamina A, prevengono i sintomi dell'invecchiamento. Tra le loro proprietà c’è quella di migliorare la vista di notte e neutralizzare l'azione distruttiva dei radicali liberi. Conosciuta come pianta officinale fin dagli antichi greci, la pianta del sedano ha un’azione antiossidante e combatte i radicali liberi, protegge la salute cardiovascolare e visiva, aiuta a prevenire le anomalie visive come il glaucoma e anche la cecità. I fagiolini fanno bene alla vista, essendo poveri di grassi e calorie aiutano a prevenire il sovrappeso e riducono il rischio di sviluppare malattie che possono causare il deterioramento della vista. Il cavolo rosso ha un elevato contenuto di antociani, che proteggono i capillari della retina, prevengono malattie visive degenerative, migliorano l'acuità visiva e aiutano anche in patologie come la congiuntivite.
Anche tra i frutti vi sono grandi alleati della vista. 100 grammi di ribes nero contengono fino a 270 mg di antociani, una quantità ancora non riscontrata in altri ingredienti naturali ritenuti tra i più benefici per gli occhi, per la loro azione protettiva dei piccoli vasi sanguigni, quelli che raggiungono la retina e prevengono le malattie degenerative della vista. Il pompelmo contiene grandi quantità di beta-carotene, che viene convertito in vitamina A ed è un antiossidante, oltre a tanto acido folico, che interviene nella formazione e nella sostituzione dei globuli rossi e bianchi e degli anticorpi e stimola la produzione di collagene. Se le banane contribuiscono a regolare la pressione sanguigna, la circolazione e la glicemia e facilitano il corretto funzionamento delle vene e delle arterie degli occhi contrastando la comparsa di patologie nella retina, fanno bene alla salute in generale oltre che agli occhi anche mele e avocado. Le prime favoriscono l'eliminazione delle tossine, contribuiscono all'idratazione del corpo, hanno proprietà antiossidanti, sono ricche di fibre, vitamine A e C e minerali, e contribuiscono alla regolazione dei livelli di grasso. Aiutano, infatti, a migliorare la qualità del sangue che irriga il contorno occhi, attivano le funzioni cerebrali fondamentali per il buon funzionamento dell'apparato oculare e hanno un effetto “saziante”, perché aiutano ad evitare il consumo eccessivo di cibi ricchi di grassi e zuccheri che possono diventare fonte di malattia per gli occhi. La vitamina E e i grassi monoinsaturi dell’avocado riducono invece i livelli di colesterolo che possono influire negativamente anche sulla vista, agiscono come antiossidanti negli occhi e possono ridurre il rischio di sviluppare una degenerazione maculare legata all'età.
Anacardi e uvetta hanno un’azione benefica sulla vista per il loro apporto di vitamina E che fa ritardare le malattie legate all'età, nel caso dei primi, questi ultimi utili anche a preservare il cristallino e la congiuntiva. Agisce direttamente e indirettamente in modo positivo l’uvetta, che contiene alti livelli di magnesio, calcio e altre sostanze nutritive per gli occhi, aiuta a non consumare grassi inutili e contiene fitonutrienti che li proteggono dagli effetti dell'ossidazione, nutre i capillari e migliora la circolazione in modo che il flusso sanguigno che si irradia fino alla zona degli occhi sia di buona qualità e prevenga malattie.
Vi è, infine, il pesce azzurro, ricco di proteine e Omega 3, che aiuta a trattare i problemi derivanti dal nervo ottico, la sindrome dell'occhio secco e la degenerazione maculare legata all'età.

 

Clinica Baviera

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

cop.-af-giugno-2021.jpg

Dove trovare la nostra rivista

9-12 settembre 2021 - Bologna

9-12 settembre 2021 - Bologna

5-7 ottobre 2021 - Ginevra, Svizzera

5-7 ottobre 2021 - Ginevra, Svizzera

22-26 ottobre 2021 - Milano

22-26 ottobre 2021 - Milano

30 novembre - 2 dicembre 2021 - Francoforte, Germania

30 novembre - 2 dicembre 2021 - Francoforte, Germania

22-26 gennaio 2022 Rimini

22-26 gennaio 2022 Rimini

Acquista i nostri libri

Acquista i nostri libri

SCARICA LA NOSTRA APP

pi_app.jpg
ce_app.jpg

Pasticceria Internazionale

Pasticceria Internazionale

FoodExecutive

FoodExecutive
Copyright © - 1998-2021 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 - P. IVA 01070350010

Chiriotti DEM Popup