Tutte le notizie sui trend alimentari più innovativi

avdreform-u-care.jpg
Giovedì, 11 Novembre 2021 09:56

Prevenire la progressione del diabete con le mandorle

 

Il 14 novembre, Giornata mondiale del diabete, rappresenta un’occasione per cominciare ad apportare alcuni cambiamenti al nostro stile di vita, per fermare o ritardare la progressione del prediabete verso la diagnosi della patologia conclamata, che richiede significativi cambiamenti nella dieta, un costante monitoraggio della glicemia e l’assunzione di farmaci. Il prediabete è definito anche ridotta tolleranza al glucosio o alterata glicemia a digiuno: i livelli di glucosio nel sangue sono superiori al normale ed è questa una condizione che precede la quasi totalità dei casi di diabete. Fare esercizio fisico, prestare attenzione al contenuto di zuccheri degli alimenti e limitarne l'assunzione, consumare più frutta e verdura e accrescere l’apporto di cereali integrali e fibre può aiutare a prevenire la progressione.
Non sono necessari cambiamenti radicali per migliorare il metabolismo del glucosio. Un recente studio clinico controllato, finanziato dall'Almond Board of California, ha determinato l'effetto del consumo di mandorle sui fattori di disfunzione metabolica, tra cui glucosio nel sangue, lipidi, insulina e altri marker infiammatori selezionati, in adolescenti e giovani adulti. Nel gruppo delle mandorle, l'HbA1c (una misura del controllo della glicemia a lungo termine che funge anche da criterio diagnostico per prediabete e diabete) è diminuita significativamente; il consumo di mandorle ha ridotto significativamente il colesterolo totale e il colesterolo LDL cattivo, mantenendo inalterati i livelli di colesterolo HDL buono.
Anche un gruppo di ricercatori dell'Università della California, Merced, ha dimostrato che, per le matricole del college che saltavano la colazione, uno spuntino mattutino a base di mandorle ha contribuiv a conservare meglio i livelli protettivi di colesterolo HDL e migliorare gli indici di regolazione della glicemia. Nel corso delle 8 settimane di studio, le mandorle hanno raddoppiato l'indice Matsuda (una stima indicativa della sensibilità all'insulina) con effetti positivi anche su altri indicatori glucoregolatori e cardiometabolici.

Ultima modifica il Mercoledì, 10 Novembre 2021 10:10

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

cop-af-2021_9-insta.jpg

Dove trovare la nostra rivista

25-26 novembre - Milano

25-26 novembre - Milano

30 novembre - 2 dicembre 2021 - Francoforte, Germania

30 novembre - 2 dicembre 2021 - Francoforte, Germania

22-26 gennaio 2022 Rimini

22-26 gennaio 2022 Rimini

10-12 maggio 2022 - Ginevra, Svizzera

10-12 maggio 2022 - Ginevra, Svizzera

2-5 giugno 2022 Rimini

2-5 giugno 2022 Rimini

Acquista i nostri libri

Acquista i nostri libri

SCARICA LA NOSTRA APP

pi_app.jpg
ce_app.jpg

Pasticceria Internazionale

Pasticceria Internazionale

FoodExecutive

FoodExecutive
Copyright © - 1998-2021 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 - P. IVA 01070350010

Chiriotti DEM Popup