Tutte le notizie sui trend alimentari più innovativi

biohealth-idrobasic.jpg
Lunedì, 04 Aprile 2022 08:11

La pasta combatte lo stress e l’insonnia del cambio stagione

 

Stanchezza cronica, irritabilità, continui sbalzi di umore, ipersensibilità agli stimoli esterni e minore capacità di concentrazione. Questi sintomi hanno un nome: disordine affettivo stagionale, un fenomeno che, secondo una ricerca condotta nel 2021 su 2.300 italiani da psicologi, nutrizionisti e dietologi, riguarda 6 italiani su 10. Quando aumentano le ore di luce i ritmi circadiani ne risentono, così come le nostre abitudini e ovviamente anche l’organismo. Gli sbalzi termici possono provocare un abbassamento delle difese immunitarie con effetti anche sulla salute dell’intestino.
L’alimentazione, per il 70% degli specialisti, è uno degli elementi fondamentali per combattere questi malesseri, scegliendo quindi legumi, cioccolato, noci e mandorle, oltre a broccoli, carciofi e fragole. Il nutrizionista Luca Piretta, specialista in Gastroenterologia all’Università Campus Biomedico di Roma, in pochi consigli, illustra perché il consumo della pasta, in particolare, aiuta a combattere lo stress e l’insonnia.
I carboidrati complessi, come la pasta, assicurano un apporto sufficiente di triptofano, l’aminoacido precursore della serotonina, che regola l’umore. Inoltre, le vitamine del gruppo B, presenti in quantità maggiore in quella integrale, implicano il rilassamento muscolare; soprattutto la B1, fondamentale per il sistema nervoso centrale, stimola la produzione di serotonina. Il suo consumo orienta il ritmo del sonno, perché favorisce la sintesi di insulina che, a sua volta, facilita l’assorbimento di melatonina,
La pasta ha un potere ipnoinducente, grazie all’assorbimento di melatonina; è fonte di carboidrati e glucosio, di cui i primi forniscono energia a lento rilascio e il secondo funge da carburante per cervello e muscoli. Acquisisce, inoltre, ulteriori benefici in base al condimento. Perché l’olio extravergine d’oliva, per esempio, aiuta a spegnere le infiammazioni, da crudo oppure aggiungendolo a fine cottura saltando la pasta in padella; mentre pesce, legumi e verdure, cotte o crude, impegnano la digestione rallentando l'assorbimento di carboidrati.
L’esperto conclude la nota online evidenziandone il ruolo sul fronte sociale, con effetti sulla psiche: è sinonimo di convivialità e genera reazioni emotive positive.

Ultima modifica il Lunedì, 04 Aprile 2022 15:01

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

af-22-3-cop.jpg

Dove trovare la nostra rivista

22-23 novembre 2022 Amsterdam, Olanda

22-23 novembre 2022 Amsterdam, Olanda

23-24 novembre - Milano

23-24 novembre - Milano

6-8 dicembre 2022 - Parigi, Francia

6-8 dicembre 2022 - Parigi, Francia

21-25 gennaio 2023 Rimini

21-25 gennaio 2023 Rimini

5-7 maggio 2023 - Bologna

5-7 maggio 2023 - Bologna

8-11 maggio 2023 - Milano

8-11 maggio 2023 - Milano

9-11 maggio 2023 - Ginevra, Svizzera

9-11 maggio 2023 - Ginevra, Svizzera

1-4 giugno 2023 Rimini

1-4 giugno 2023 Rimini

Acquista i nostri libri

Acquista i nostri libri

Pasticceria Internazionale

Pasticceria Internazionale

TuttoGelato

TuttoGelato

FoodExecutive

FoodExecutive
Copyright © - 1998-2022 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 - P. IVA 01070350010

Chiriotti DEM Popup