Tutte le notizie sui trend alimentari più innovativi

bye-bye-herpes.jpg
Alberto

Alberto

Dopo il successo di  Fibo China 2018, Fibo South Africa 2018 e Fibo USA 2018, Fibo Global Fitness accende le luci sulla pista di atterraggio di Colonia, dal 4 al 7 Aprile 2019, nella sua miglior forma di salone più grande al mondo per il fitness, wellness e salute.

I Visitatori potranno scoprire tutte le nuove attrezzature ed i concetti innovativi per ogni forma di allenamento come il Cardio & Potenziamento, EMS & Vibration, Group & Aqua Fitness

il Functional Training ed il Fighting Fit, oltre a nuovi prodotti e servizi in settori chiave quali la Sports&Healthy Nutrition, il Fitness Fashion ed il comparto Interior. A FIBO 2019 sarà sempre più importante il comparto relativo alla Salute, Prevenzione e Riabilitazione che offrirà a Fisioterapisti, Tecnici e Medici dello Sport una piattaforma dedicata. Infine, il segmento Power, dedicato alla cultura fisica con uno specifico focus su integratori e nutrizione.

Durante l'edizione 2018, 1.133 Espositori provenienti da 44 Nazioni hanno presentato su una superficie di 160.000 m² le più recenti tendenze, le novità ed innovazioni del settore ad un pubblico di oltre 143.000 Visitatori, da 120 Paesi, dei quali più di 83.000 Operatori Professionali provenienti dall'industria del fitness, dal settore medico e della nutrizione.

Con due giorni dedicati unicamente agli Operatori Professionali, oltre al weekend aperto anche agli appassionati e Fitness Fans, FIBO si pone come la piattaforma di incontro più autorevole e la vetrina commerciale più prestigiosa al mondo!

www.fibo.com

Il Joslin Diabetes Center ha cercato di approfondire come l’esercizio fisico abbia effetti positivi a livello molecolare. Lo studio è stato pubblicato online l'11 febbraio 2019 in Nature Metabolism. Le cellule grasse producono le adipochine che quindi aumentano con l’obesità, diventando pericolose per metabolismo e salute. Esiste però una di queste proteine, chiamata Fattore di crescita trasformante beta (TGF-β2), rilasciata con l’attività fisica, che migliorerebbe la tolleranza al glucosio. L’esperimento consisteva, quindi, nel trattare i topi con TGF beta 2 per valutarne l’effettivo miglioramento metabolico e facendo emergere anche una miglior tolleranza al glucosio e un aumento dell’assorbimento di acidi grassi. Con l’esperimento condotto sui topi, la dott. Goodyear, a capo del progetto, ha evidenziato come non solo si ottenesse un metabolismo più efficace, ma anche una maggiore tolleranza al glucosio e un aumento nell’assorbimento di acidi grassi. Questo studio quindi apre le porte a nuove sperimentazione per trattare iperglicemia e diabete

La relazione umana tra farmacista e paziente tra i temi principali della 23° edizione di Cosmofarma Exhibition

In un momento di importanti cambiamenti per il mondo della farmacia, con l’ingresso nel mercato di nuovi attori, il rapporto di fiducia tra farmacista e paziente/cittadino torna ad essere la chiave di volta per far fronte alle nuove esigenze del settore. 

Sarà questo il tema principale della 23a edizione di Cosmofarma Exhibition, in programma a Bologna, dal 12 al 14 Aprile 2019, che si articolerà in diversi convegni e workshop dedicati ai farmacisti titolari e collaboratori, ai fornitori di servizi, ai distributori, agli agenti di commercio, ai grossisti, agli operatori sanitari, ai farmacologi e ricercatori, agli studenti e alla stampa specializzata, che saranno presenti a Bologna per scoprire gli ultimi aggiornamenti sulle tematiche riguardanti la salute e il benessere.

Oltre ai seminari a tema istituzionale, con approfondimenti sullo scenario politico, economico e legislativo del settore, scientifico, con il coinvolgimento di medici e studiosi, e manageriale, con spunti per rendere più competitiva la farmacia e attuare una gestione più strategica, il tema delle relazioni umane, novità dell’edizione 2019, sarà sviluppato nelle sue più svariate sfumature grazie all’intervento di importanti partner ed esperti. Con l’ingresso nel mercato delle catene e con lo sviluppo delle vendite online di prodotti farmaceutici, è la ricerca di un confronto con un operatore professionale e competente che spinge il paziente a recarsi in farmacia.

COSMETIC SUMMIT

Dalle ultime ricerche di mercato, la dermocosmesi si conferma un segmento basilare per lo sviluppo economico di una farmacia. Per analizzare le tematiche di maggior rilievo per il settore e per offrire ai farmacisti suggerimenti e indicazioni per sfruttare al meglio il comparto all’interno del proprio punto vendita, Cosmofarma 2019 presenterà venerdì 12 aprile Cosmetic Summit

In programma, un focus sui trend e gli scenari del mercato per i prodotti dermocosmetici venduti in farmacia, con particolare attenzione ai temi della sostenibilità ambientale e del packaging sostenibile. Questi temi sono utili non solo alle aziende produttrici, ma anche ai farmacisti, che devono offrire, ad un consumatore sempre più sensibile ai temi del rispetto per l’ambiente, dei prodotti di brand poco conosciuti ma fortemente impegnati sul fronte dell’eco-compatibilità. Diventa basilare al giorno d’oggi sapere impostare la comunicazione del proprio punto vendita al fine di enfatizzare una politica di “rifiuti zero” o di lotta all’iper-consumismo.

Else Corp, start up specializzata in nuove soluzioni tecnologiche di Virtual Retail and Cloud Manufacturing, analizzerà il valore della competenza del farmacista come elemento per trasformare la presenza del paziente /cliente in farmacia in una shopping experience positiva. 

Il gruppo teatrale LiguriAttori porrà l’attenzione sulle nuove possibilità comunicative del farmacista per presentarsi al meglio e avere maggiori strumenti per fidelizzare la propria clientela. 

Tra le principali richieste del paziente, la necessità di avere un prodotto personalizzato, specifico per le esigenze di ciascun individuo, è sicuramente l’elemento chiave dello sviluppo della galenica. Mauro Castiglioni di Sifap si soffermerà in particolare sulla preparazione del prodotto cosmetico in farmacia come opportunità per rispondere al meglio alle richieste terapeutiche del cliente, utilizzando tecniche tradizionali e nuove tecnologie per ottenere prodotti più performanti. 

Nell’ambito della customizzazione del prodotto dermocosmetico, la cosmesi oncologica è per il farmacista un esempio della necessità di saper personalizzare il prodotto in base alle problematiche del paziente. Interverranno Federfarma Brescia e Oncos

BOLOGNA HEALTH WEEK – Bologna torna ad essere capitale della salute

Dal 10 al 14 Aprile 2019 Bologna riunirà gli operatori nel settore della salute durante la Bologna Health Week, un evento in città e per la città, in occasione di Cosmofarma Exhibition e Pharmintech, la manifestazione dal 10 al 12 aprile dedicata alle tecnologie per la produzione e il confezionamento del farmaco - con il Patrocinio di Federfarma Bologna e del Comune di Bologna. L’iniziativa rappresenta un riconoscimento per la città, e coinvolge i cittadini all’interno della settore della salute e della cura di sé, incentivando la prevenzione e gli screening.  Le più importanti farmacie di Bologna e provincia daranno la possibilità di effettuare degli esami a condizioni dedicate.

Per informazioni, www.cosmofarma.com

L'alga Spirulina non ha solo un nome molto simpatico, ma può essere un eccellente integratore alimentare. Contiene, infatti molte vitamine che la rendono ideale per compensare le diete vegetariane o vegane. Si tratta di un alimento facilmente digeribile per la sua struttura chimica. Inoltre, alcune ricerche hanno evidenziato la sua influenza positiva sulle persone affette da diabete poiché la spirulina abbassa livelli della glicemia a digiuno, solitamente molto alti nelle persone diabetiche. In alcuni Paesi del mondo dove l'acqua è contaminata da agenti inquinanti, l'alga viene utilizzata come agente antitossico; la spirulina, infatti può ridurre i danni prodotti all'organismo umano da arsenico, fluoruro. ferro e mercurio.

Esistono diversi modi per assumere la spirulina; la polvere di spirulina può essere aggiunta, ad esempio, ad un frullato, o per insaporire un'insalata o una zuppa, oppure può essere gustata insieme a frutta fresca e succhi di frutta. Infine, la spirulina si può acquistare anche in tavolette da consumare come integratori alimentari.

Lunedì, 19 Novembre 2018 07:34

Una pasta super da sole mandorle di Sicilia

Tra gli alimenti funzionali che hanno un elevato effetto benefico sul nostro organismo, c’è senza dubbio la mandorla del Val di Noto. Questa pregiata mandorla è coltivata nella provincia di Siracusa e si caratterizza per il guscio spesso, legnoso e poroso che ne preserva sapore e profumo. Un frutto riconosciuto in tutto il mondo per le proprietà benefiche per l’organismo e importante nella pratica nutrizionale quotidiana di chi voglia puntare al benessere, gratificando il gusto.

Le mille proprietà della mandorla
Se la mandorla viene spesso indicata come alimento funzionale, i motivi sono molteplici. Si tratta infatti di un alimento molto ricco, che contiene vitamine del gruppo B ed E, calcio, ferro, fosforo, magnesio, potassio, rame, acidi grassi Omega 3, fibre e molto altro ancora. Le proprietà nutrizionali della mandorla, - che tra i semi oleosi è quella che vanta il più alto contenuto di fibre (circa il 12%) ed è una preziosa fonte di energia, essendo costituito per il 50% da grassi monoinsaturi e polinsaturi - naturalmente, sono svariate. Basti pensare alle proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, al sollievo da stress e stanchezza, al beneficio che dona a cuore e a circolazione, alla prevenzione di tumori, diabete e malattie cardio vascolari, al supporto che dà al benessere delle ossa. 

Dalla pregiata mandorla della Val Di Noto, la super pasta Di Bartolo
Seguendo le tendenze del mercato sempre più alla ricerca di prodotti che siano funzionali, la Di Bartolo s.r.l. ha così creato la prodigiosa pasta latte di Mandorla del Val di Noto. Un geniale processo che inizia con la scrupolosa ricerca e selezione delle migliori mandorle siciliane, trasformate in pasta, grazie all'ausilio di moderni impianti di produzione capaci di mantenere inalterate le proprietà nutritive ed organolettiche proprie del frutto e, al tempo stesso, di donare una consistenza fluida al prodotto, assicurandone  la massima resa in mille impieghi.

La super pasta per tutti
La prodigiosa pasta latte di Mandorla del Val di Noto di Di Bartolo s.r.l.  è una pasta solubile in acqua e 100% pura, l’ingrediente ideale per la preparazione di latte di mandorla e bevande vegetali, smoothie e yogurt, gelati e granite, creme spalmabili, torte e biscotti. Perché una pasta super? Perché si tratta di un super ingrediente assolutamente versatile: ad esempio, è ideale per la preparazione di ricette vegane, vegetariane, “gluten free” e “lactose free”. Ma è anche un ingrediente importantissimo per chi fa sport: l’alto contenuto proteico, lo rende infatti il punto di partenza ideale per chi voglia condurre un’alimentazione sana e all’insegna del benessere, quotidianamente.

www.dibartolosrl.it

Lunedì, 05 Novembre 2018 07:24

Il babà al rum da “Mille e una Notte”

Per il babà senza glutine

  • 6 uova
  • Fibrepan - LP g 360
  • Margarina g 120
  • Miele g 60
  • Zucchero g 70
  • Lievito in polvere g 14

Bagna al rum barricato senza zucchero 

  • Acqua calda mL 200
  • Stevia g 4
  • Rhum barricato g 200
  • Zenzero in polvere g 1

Lavorare la margarina a pomata con il lievito fino a farla diventare una crema omogenea. Aggiungere zucchero, uova e mix, alternandoli. Imburrare ed infarinare degli stampi da babà. Lasciare lievitare fino al bordo e cuocere a 180°C per 10 minuti (la cottura potrebbe variare in base alle dimensioni degli stampi). Una volta rimossi dagli stampi, lasciare raffreddare, immergere per qualche secondo nella bagna calda al rum e fare scolare su una griglia, per rimuovere la bagna in eccesso.

Crema alla zucca con cardamomo

Zucca senza buccia g 300

Baccelli di cardamomo 3

Latte mL 500

Tagliare la zucca a cubetti, metterla in un pentolino antiaderente e coprirla col latte. Aprire i baccelli di cardamomo e metterli in infusione nel latte. Portare ad ebollizione e proseguire la cottura a fuoco moderato e a pentola coperta per una decina di minuti, fino a quando la zucca non tende a spappolarsi. Se non dovesse esserci più liquido di cottura, aggiungere un po' d'acqua. Una volta terminata la cottura, frullare il tutto e zuccherare a piacere.

Servire la crema insieme al babà. 

Maurizio De Pasquale
www.farmo.com

Mercoledì, 31 Ottobre 2018 07:25

Crespelle verdi alle erbette con Gorgonzola DOP

Il Gorgonzola Dop è sempre alla moda e si abbina con successo a qualsiasi ingrediente. Ma, soprattutto, è un alimento completo, ideale per fare il pieno di energie e affrontare con slancio l’arrivo dell’inverno con i suoi tanti impegni, lavorativi e scolastici. 

Basti pensare che in una fetta di 100 g di Gorgonzola sono presenti fosforo, zinco e magnesio oltre a importanti vitamine come la A (che concorre a mantenere la capacità visiva), la B1, la B12 (che aiuta a ridurre la stanchezza e l’affaticamento). 

Ecco un’interessante ricetta per voi.

Crespelle verdi alle erbette con Gorgonzola DOP

Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di Gorgonzola DOP
  • 1 mazzo di bietole novelle
  • 125 g di farina
  • 3 uova
  • 1/4 l di latte
  • 100 g di burro
  • sale

Preparazione: 30 minuti
Difficoltà: media
Cottura: 20 minuti

Preparazione
Pulite e lavate le erbette, sbollentatele per un minuto in acqua salata, sgocciolatele, strizzatele bene, tenetene da parte una minima parte e passate al mixer le rimanenti. Sbattete le uova in una terrina con un pizzico di sale e, sempre mescolando con la frusta, unite la farina setacciata. Aggiungete il latte versandolo a filo e continuando a mescolare. Lasciate riposare il composto per 30 minuti e poi incorporate le erbette tritate. Fate scaldare bene sul fuoco un padellino antiaderente del diametro di circa 16-18 cm e spennellatelo leggermente con un poco di burro fuso. Versatevi il quantitativo di pastella sufficiente a velarne il fondo e cuocete la crêpe finché i bordi tenderanno ad arricciarsi.

Giratela delicatamente e cuocetela sull’altro lato. Preparate le altre crêpes seguendo lo stesso procedimento. Distribuite in ogni crespella un pezzetto di Gorgonzola Dop e qualche fogliolina di bietola tenuta da parte. Piegatele, trasferitele in una pirofila imburrata, aggiungete qualche fiocchetto di burro e passatele nel forno preriscaldato a 200°C per 2-3 minuti. Servite subito.

Tempo di preparazione 30 minuti

Tempo di cottura 20 minuti

Tempo Totale 50 minuti

Tante altre ricette e videoricette sono disponibili sul sito ufficiale www.gorgonzola.com 

P&T Consulting, la prima società di consulenza integrata specializzata nei settori del “gluten free” e del “free from”, oltre ad essere presente al Gluten Free Expo 2018 in qualità di espositore assieme ai propri partner, guiderà domenica 18 novembre alle ore 12 (Sala Tiglio, Expo Rimini) una conferenza dedicata alla dieta mediterranea applicata al mondo della celiachia. 

La Dieta Mediterranea rappresenta di per sé un’enorme ricchezza, riconosciuta anche dall'UNESCO quale Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità proprio in virtù delle evidenze scientifiche emerse sugli effetti positivi registrati sulla salute dell’uomo in merito ad un consumo equilibrato di tutti gli alimenti.

In estrema sintesi, se seguiamo i dettami della piramide alimentare e le indicazioni dell’INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione), apprendiamo come la principale fonte di calorie da introdurre in corpo (circa il 55%) debba provenire dai carboidrati contenuti in alimenti di origine vegetale (cereali, legumi, tuberi, ortaggi e frutta); i grassi totali (condimenti e grassi presenti negli alimenti di origine animale) non devono invece superare il 30 % dell’apporto calorico giornaliero, mentre il restante 15 % del fabbisogno energetico deve essere coperto da proteine.

Una volta assodato questo caposaldo dell’alimentazione, il focus si sposta sulla dieta per celiaci, spesso considerata limitativa, soprattutto nei confronti dei carboidrati. Tuttavia, pur essendo necessario eliminare il glutine dall’alimentazione, è oggi possibile conciliare un regime “gluten free” con i principi della dieta mediterranea, in modo da ottenere un’abitudine altrettanto equilibrata. 

P&T Consulting

P&T nasce come primo pool di specialisti naturalmente orientato alla individuazione di soluzioni aziendali personalizzate nelle aree del “gluten free” e del “free from”.
La forza di P&T Consulting risiede proprio nell’iperspecializzazione acquisita negli anni che permette alla società di differenziarsi da altre realtà consulenziali e di:
- comprendere a fondo le necessità del cliente
- sviluppare piani strategici ad hoc per valorizzare al meglio i punti di forza esistenti e 

sviluppare quelli di debolezza;
- avvalersi di un network integrato di competenze altamente specializzate, capaci di intervenire in modo virtuoso su tutti i processi aziendali nei seguenti ambiti di consulenza: Commerciale e Marketing, Comunicazione, Ricerca & Sviluppo di prodotto di prodotti alimentari senza glutine, biologici e funzionali.

P&T Consulting

Via Postioma, 68 31020 Villorba (TV)

Tel. +39 380 5904297 – email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.pt-consulting.it

Giovedì, 27 Settembre 2018 07:08

Il 10 ottobre è l'Obesity Day

Ritorna la “giornata per il paziente” dedicata all’obesità e al sovrappeso promossa dall’Associazione italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica.

Il 10 ottobre ritorna l’Obesity Day, la giornata nazionale di sensibilizzazione per la prevenzione dell’obesità e del sovrappeso promossa dal 2001 dall’ADI - Associazione italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica, per tramite della sua Fondazione.

Più di 500 specialisti fra dietologi, nutrizionisti e dietisti saranno a disposizione nei 120 centri di dietetica presenti su tutto il territorio italiano per colloqui gratuiti di informazione, consulenze nutrizionali e valutazioni del grado di sovrappeso; 20 gli eventi pubblici di sensibilizzazione in programma nelle piazze, nelle scuole e nei centri di aggregazione delle principali città italiane.

In occasione della 18ma edizione dell’Obesity Day le società scientifiche del settore rivolgeranno un appello unanime alle istituzioni attraverso il Manifesto dell’Italian Obesity Network, affinché pongano la loro attenzione sull’urgenza e la necessità di ridurre l’impatto dell’obesità nel nostro Paese.

“Ridurre l’obesità è un impegno che richiede l’aiuto di Istituzioni, clinici e cittadini - dichiara Giuseppe Fatati, presidente Fondazione ADI e IO-Net - Le evidenze scientifiche dimostrano che riducendo di 1 punto percentuale l'incidenza dell'obesità si riesca ad abbattere da 1 a 3 milioni i casi di tumore, malattie cardiovascolari, diabete e ipertensione tra i cittadini europei. Abbassarla di 5 punti percentuali ne eviterebbe addirittura da 2 a 9 milioni”.

Collegandosi al sito www.obesityday.org  sarà possibile trovare il centro più vicino alla propria città, consultare le prestazioni, le attività offerte e verificare le modalità di accesso alla struttura.

La fantascienza coincide con la realtà. Cocoon il bozzolo, che nell’omonimo film del 1985 diretto da Ron Howard racchiude l’energia dell’Universo e ringiovanisce esiste: è il cibo. 

In Italia gli Over 65 rappresentano il 22% della popolazione: sono sempre più longevi e attenti alla sana e corretta alimentazione. Come nutrirsi, quindi, quando i capelli diventano bianchi? Come curarsi e vivere di più seguendo una corretta alimentazione? Quali sono le innovazioni e i prodotti che l’industria alimentare mette a servizio di un’Italia che invecchia? 

Per rispondere a queste domande, torna con un format rinnovato e una sezione ancora più ricca dedicata proprio al settore food, Cosmosenior, l’evento dedicato alla silver economy (interessi, stile di vita e bisogni alimentari), organizzato da Senior Italia Federanziani, in partnership con Italian Exhibition Group. 

L’appuntamento è al Palacongressi di Rimini dal 30 novembre al 2 dicembre 2018.

Nella scorsa edizione sono intervenuti 2.000 gli operatori professionali, oltre 70 espositori che hanno occupato gli oltre 6.000 mq a disposizione della bella struttura congressuale e si sono registrate 15.000 presenze in 3 giorni. Numeri che, nell’edizione 2018, sono destinati a crescere, grazie a un rinnovato progetto, che prevede quest’anno una nuova area espositiva organizzata per aree tematiche specifiche. Si tratta di un format che punta a sviluppare le potenzialità di un evento e di un settore che, durante Cosmosenior, attira a Rimini il meglio di alimentazione, salute, innovazione, turismo, tecnologia e benessere per over 60. 

A Cosmosenior incontri, dibattiti, conferenze e molto altro ancora. Scopri di più su www.cosmosenior.it

 

Cosmosenior-18-09-2.jpg

Pagina 1 di 3

Dove trovare la nostra rivista

fibo19_160x160px_it.jpg
cosmofarma.jpg
alimentifunzionali-160x160-vfe19-banner.jpg
160x160_fw_banner_tavola-disegno-1.jpg
fie2017.jpg
foodnova.gif

Acquista i nostri libri

Acquista i nostri libri

SCARICA LA NOSTRA APP

pi_app.jpg
ce_app.jpg
Copyright © - 1998-2019 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 - P. IVA 01070350010